Condizioni generali di noleggio In&motion

Condizioni generali di noleggio In&motion

Condizioni generali di noleggio IN&MOTION

Versione aggiornata al 23 dicembre 2020

CAPITOLO I: PREAMBOLO

Articolo 1 – Integralità del contratto

Le presenti Condizioni generali esprimono l’integralità degli obblighi delle parti nell’ambito delle attività di noleggio diretto dell’In&box, dell’attivazione mediante noleggio dell’In&box e della commercializzazione delle opzioni associate a tali servizi da parte della società IN&MOTION attraverso il sito Internet https://www.inemotion.com/it/

Prima di qualsiasi sviluppo, è specificato che:
• “il professionista” indica la società IN&MOTION, società per azioni semplificata francese (Société par actions simplifiée) con capitale di 36.291 euro, la cui sede sociale è ubicata al 178 route de Cran Gevrier, Parc Altaïs, 74650 Chavanod – FRANCIA, iscritta presso il registro del commercio e delle imprese di Annecy con il numero 805 388 329, il cui numero SIRET è 80538832900015 e il numero di partita IVA intracomunitaria FR 50805388329;

• “il cliente” indica qualsiasi persona fisica maggiorenne e abile, che effettua un ordine tramite il sito Internet https://www.inemotion.com/it/ e che agisce al di fuori di qualsiasi attività professionale, sia essa commerciale, industriale, artigianale o di lavoro autonomo;

• “le parti” indicano sia il professionista sia il cliente;

• “sito Internet” indica il sito Internet gestito da IN&MOTION e accessibile all’indirizzo https://www.inemotion.com/it/;

• “servizio/i” indica le attività di noleggio diretto e di attivazione mediante noleggio dell’In&box proposte sul sito Internet del professionista;

• “In&box” indica il dispositivo di rilevamento da integrare nel sistema airbag, contenente tutti i sensori finalizzati al rilevamento delle cadute e al conseguente gonfiaggio dell’airbag;

• “noleggio diretto dell’In&box” indica l’operazione con la quale il Cliente richiede il noleggio di un In&box direttamente al professionista;

• “attivazione dell’In&box mediante noleggio” indica l’operazione con la quale il Cliente attiva l’In&box che ha ricevuto al momento dell’acquisto di un prodotto airbag compatibile che integra il sistema airbag IN&MOTION;

• “opzioni” indica le funzionalità aggiuntive che consentono di adattare il prodotto all’uso che il Cliente desidera farne;

• “applicazione In&motion My In&box” indica l’applicazione mobile messa a disposizione del Cliente e scaricabile dall’App Store o da Google Play sul suo dispositivo mobile. Questa applicazione permette al cliente di attivare l’In&box e di associarlo al proprio account utente.

Articolo 2 – Contenuto

Le presenti Condizioni generali sono consultabili sul sito Internet del professionista, si applicano ad esclusione di tutte le altre condizioni e prevalgono, se del caso, su qualsiasi altra versione o documento contraddittori.

Le parti riconoscono che le presenti Condizioni disciplinano esclusivamente il loro rapporto.
Le presenti Condizioni generali sono valide per un periodo di tempo illimitato, ma il professionista si riserva il diritto di modificarle periodicamente.
Esse saranno applicabili, non appena pubblicate online, a tutti gli impegni conclusi espressamente o per tacito rinnovo a partire da tale data.

Le presenti Condizioni riguardano esclusivamente gli acquisti effettuati da Clienti situati in Francia e in Europa (Regno Unito escluso) e consegnati esclusivamente in questi territori.

Il Cliente dichiara di aver preso visione delle presenti Condizioni generali e di averle accettate senza riserve prima di effettuare l’ordine. A tal proposito, queste sono opponibili al Cliente ai sensi dell’articolo 1119 del Codice civile francese.

Se una condizione dovesse venir meno, essa sarebbe considerata disciplinata dalle pratiche in vigore nel settore delle vendite a distanza le cui società hanno sede legale in Francia.

SOMMARIO

CAPITOLO I: PREAMBOLO
Articolo 1 – Integralità del contratto
Articolo 2 – Contenuto

CAPITOLO II: CONDIZIONI COMUNI AI SERVIZI “NOLEGGIO DIRETTO” E “ATTIVAZIONE MEDIANTE NOLEGGIO” DELL’IN&BOX
Articolo 3 – Introduzione
Articolo 4 – Prezzi e deposito cauzionale
Articolo 5 – Durata contrattuale minima
Articolo 6 – Recesso
Articolo 7 – Riserve di proprietà e restituzione dell’attrezzatura
Articolo 8 – Furto dell’In&box
Articolo 9 – Sospensione dei servizi
Articolo 10 – Opzione di riscatto
Articolo 11 – Programma “Presenta un cliente”
Articolo 12– Condizioni di utilizzo dell’In&box
Articolo 13 – Impegni a carico del Professionista

CAPITOLO III: CONDIZIONI SPECIFICHE AL SERVIZIO DI “ATTIVAZIONE MEDIANTE NOLEGGIO” DELL’IN&BOX
Articolo 14 – Descrizione del servizio
Articolo 15 – Descrizione della procedura

CAPITOLO IV – CONDIZIONI SPECIFICHE LEGATE AL NOLEGGIO DIRETTO DELL’IN&BOX PRESSO LA SOCIETÀ IN&MOTION
Articolo 16 – Descrizione del servizio
Articolo 17 – Presentazione della procedura
Articolo 18 – Tempi di elaborazione – Rimborso – Risoluzione – Indisponibilità
Articolo 19 – Condizioni di consegna
Articolo 20 – Errori di consegna

CAPITOLO V: CONDIZIONI DI VENDITA RELATIVE ALLE OPZIONI
Articolo 21 – Descrizione delle opzioni
Articolo 22 – Sottoscrizione di opzioni
Articolo 23 – Costo delle opzioni
Articolo 24 – Rinnovo delle opzioni selezionate
Articolo 25 – Recesso dalle opzioni

CAPITOLO Vi: DISPOSIZIONI COMUNI AI SERVIZI E ALLE OPZIONI PROPOSTE SUL SITO INTERNET DEL PROFESSIONISTA
Articolo 26 – Informazioni precontrattuali
Articolo 27- Creazione di un account utente precedentemente all’ordine
Articolo 28 – Ordine
Articolo 29 – Firma elettronica
Articolo 30 – Conferma dell’ordine, pagamento e fatturazione dei servizi selezionati
Articolo 31 – Prova della transazione
Articolo 32 – Modalità di pagamento
Articolo 33 – Garanzia dei prodotti
Articolo 34 – Diritto di recesso
Articolo 35 – Forza maggiore
Articolo 36 – Proprietà intellettuale
Articolo 37 – Legge francese sulla protezione dei dati personali (“Informatiques et libertés”)
Articolo 38 – Nullità parziale
Articolo 39 – Mancata rinuncia
Articolo 40 – Lingua del contratto e titoli
Articolo 41 – Mediazione
Articolo 42 – Assistenza – reclami – informazioni di contatto
Articolo 43 – Legge applicabile
ALLEGATO 1 – Disposizioni relative alle garanzie legali
ALLEGATO 2 – Modulo di recesso

CAPITOLO II: CONDIZIONI COMUNI AI SERVIZI “NOLEGGIO DIRETTO” E “ATTIVAZIONE MEDIANTE NOLEGGIO” DELL’IN&BOX

Articolo 3 – Introduzione

In&motion sviluppa e commercializza In&box, un dispositivo da integrare nei prodotti airbag compatibili.
Questo dispositivo può essere noleggiato direttamente presso la società IN&MOTION (operazione chiamata “noleggio diretto dell’In&box”) o ottenuto mediante l’acquisto di un prodotto compatibile che integra il sistema airbag sviluppato da IN&MOTION.
Qualora l’In&box fosse ottenuto al momento dell’acquisto di un prodotto compatibile presso una società diversa da IN&MOTION, per poter funzionare deve essere attivato tramite l’operazione chiamata “attivazione mediante noleggio”.
L’In&box, infatti, se ottenuto al momento dell’acquisto di un prodotto airbag compatibile che integra il sistema airbag IN&MOTION, resterà attivo 48 ore a partire dal suo primo utilizzo (In&box acceso e connesso al sistema in utilizzo reale), ma trascorse le 48 ore l’In&box viene disattivato e non sarà più operativo prima della sua attivazione mediante noleggio).
L’In&box è funzionante solo con un prodotto airbag compatibile che integra il sistema airbag In&motion.
Per le caratteristiche di natura tecnica, oltre che pratica, dell’In&box, il Cliente deve fare riferimento al relativo manuale utente fornito al momento dell’acquisto dell’In&box o di un prodotto compatibile che integra il sistema airbag sviluppato da IN&MOTION.
Questo manuale è disponibile anche sul sito Internet della Società.

Articolo 4 – Prezzi e deposito cauzionale

a. Prezzi

Il costo delle operazioni di noleggio diretto e di attivazione mediante noleggio è disponibile sul sito Internet del professionista.
I prezzi applicabili sono quelli in vigore alla data della sottoscrizione del Cliente di uno dei suddetti servizi, sono espressi in euro e riportati sulla scheda descrittiva associata ad ogni operazione.
Tali prezzi tengono conto dell’IVA applicabile al momento dell’effettuazione dell’ordine e qualsiasi modifica dell’aliquota IVA applicabile viene automaticamente trasferita sul prezzo delle opzioni proposte sul sito Internet del professionista.
Se uno o più contributi o imposte, in particolare ambientali, dovessero essere applicati o modificati successivamente, sia verso l’alto che verso il basso, tale variazione potrà essere trasferita tempestivamente sul prezzo di vendita dei prodotti.
Il professionista si riserva il diritto di modificare la tariffa dei servizi per l’inizio di un nuovo periodo contrattuale.
Gli aumenti tariffari relativi alle operazioni di “noleggio diretto” o di “attivazione mediante noleggio” dell’In&box saranno comunicati al Cliente almeno due mesi prima della relativa entrata in vigore.
Se il Cliente rifiuta la modifica della tariffa, si impegna a rescindere il contratto che lo vincola al professionista nelle modalità previste dall’art. 6 entro un mese dal ricevimento delle informazioni sulla nuova tariffa.
In caso contrario si riterrà che il Cliente abbia accettato la modifica della tariffa, la quale diventerà pienamente applicabile al momento del tacito rinnovo della sottoscrizione del servizio.

b. Deposito cauzionale

La sottoscrizione dei servizi di noleggio diretto o di attivazione mediante noleggio dell’In&box comporta un deposito cauzionale infruttifero di 399 € (trecentonovantanove euro), incluse le tasse.
Tale deposito cauzionale non sarà addebitato al momento dell’effettuazione dell’ordine, ma potrà essere addebitato sul conto bancario del Cliente al momento del recesso in caso di mancata restituzione dell’In&box in perfette condizioni, nel suo imballaggio originale e corredato da tutti gli accessori, o in caso di somme ancora dovute al Professionista dal Cliente.

Articolo 5 – Durata contrattuale minima

I servizi di noleggio diretto e di attivazione mediante noleggio dell’In&box possono essere sottoscritti per una durata annua o mensile a partire dalla data di sottoscrizione di uno dei suddetti servizi da parte del Cliente.
La data di scadenza di ogni servizio è la data di ricorrenza annuale o mensile della sottoscrizione dello stesso servizio da parte del Cliente, riportata sul suo account utente per promemoria.
In caso di mancato recesso prima della data di scadenza:
• annua per un contratto con durata minima annua;
• mensile per un contratto con durata minima mensile;
il contratto tra le parti è rinnovato tacitamente di:
• un anno per un contratto con durata minima annua;
• un mese per un contratto con durata minima mensile.
Il Cliente si impegna a tenere aggiornato il numero della propria carta di pagamento prima di ogni espresso o tacito rinnovo.
Eventuali ritardi o insolvenze di pagamento comportano l’applicazione di un’indennità di mora del 10% massimo sul totale degli importi dovuti, incluse le tasse, a decorrere dal primo giorno di ritardo dopo la data limite per il pagamento.

Articolo 6 – Recesso

a. Recesso su iniziativa del Cliente

Il Cliente può recedere in qualsiasi momento dal servizio scelto dopo averne notificato la decisione al professionista con le seguenti modalità:
– via e-mail all’indirizzo customer@inemotion.com specificando il proprio cognome, nome, indirizzo e-mail e il numero dell’In&box.
Si specifica che un periodo contrattuale avviato dovrà essere corrisposto. Il recesso è effettivo a decorrere dalla data di restituzione dell’In&box da parte del Cliente.
Contestualmente alla notifica della decisione di recesso dal contratto, il Cliente si impegna, entro quattordici giorni a decorrere dalla scadenza del contratto, a restituire al professionista l’In&box in suo possesso.
Si specifica che il timbro postale fa fede e attesta la data di spedizione.
L’In&box verrà restituito nel suo imballaggio originale e corredato da tutti gli accessori iniziali, fatta eccezione per gli elementi pubblicitari (adesivi e sciarpa scaldacollo) al seguente indirizzo:
• IN&MOTION, Parc Altaïs, 178 route de Cran Gevrier, 74650 Chavanod – FRANCIA
La spedizione sarà effettuata a spese del Cliente a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno.
Ad avvenuta restituzione e previa verifica dell’In&box, il professionista risolverà definitivamente il contratto tra le parti.
In caso di restituzione incompleta o di deterioramento dell’attrezzatura da parte del Cliente, il professionista potrà addebitare sul deposito cauzionale le somme corrispondenti alle spese di riparazione o di sostituzione dell’In&box.
Si specifica che in caso di mancata restituzione dell’In&box, salvo il caso previsto dall’articolo 8, il contratto stipulato tra le parti continua a rimanere in vita, e il pagamento delle scadenze rimane esigibile dal professionista.

b. Recesso su iniziativa del professionista

Il professionista si riserva il diritto di annullare la sottoscrizione al servizio scelto dal Cliente in caso di mancato pagamento o inottemperanza dello stesso Cliente ai suoi obblighi ai sensi delle presenti Condizioni.
Il recesso sarà preceduto da una comunicazione al Cliente inviata via e-mail e mediante lettera raccomandata al recapito che il Cliente avrà fornito al professionista e che lo stesso Cliente si impegna a tenere aggiornato sul proprio account utente.
Tale ingiunzione formale specificherà in un apposito riquadro la data in cui il recesso diventa effettivo e in cui il servizio è definitivamente disattivato, oltre, se del caso, al periodo preliminare durante il quale il Cliente potrà regolarizzare la propria situazione per evitare il recesso.
Si specifica inoltre che il professionista si riserva il diritto di annullare in qualsiasi momento la sottoscrizione al servizio scelto dal Cliente nel rispetto delle disposizioni dell’articolo L215-1 del Codice del consumo francese.
In questo caso, il professionista informa il consumatore per iscritto, con lettera nominativa o e-mail dedicate, entro tre mesi a un mese prima della scadenza del periodo che consente il rifiuto del rinnovo, della possibilità di non rinnovare il contratto.
Tale comunicazione, fornita in termini chiari e comprensibili, precisa in un apposito riquadro il termine ultimo per l’annullamento del rinnovo del contratto.
Si specifica inoltre che il professionista può annullare la sottoscrizione al servizio scelto dal Cliente anche e in particolare in caso di forza maggiore, di una decisione amministrativa o giudiziaria che gli ordini di interrompere la commercializzazione di tale servizio, o in caso di un cambiamento di circostanze imprevedibile al momento della conclusione del contratto che ne renda l’esecuzione eccessivamente onerosa.
Il Cliente si impegna quindi a restituire l’In&box entro e non oltre quattordici giorni dal termine ultimo per l’annullamento del rinnovo del contratto.
In caso di mancata restituzione dell’In&box e a seguito di un sollecito senza esito, il professionista invierà al Cliente un’ingiunzione formale per la restituzione dell’In&box. Nel caso in cui anche tale ingiunzione sia senza esito entro 15 (quindici) giorni dalla sua spedizione, e a meno che il Cliente non dimostri di essere esente da colpa, quest’ultimo sarà tenuto al pagamento di un’indennità pari a 399 euro.
L’importo di tale indennità sarà addebitato sul deposito cauzionale ai sensi dell’articolo 4.b delle presenti Condizioni.

Articolo 7 – Riserve di proprietà e restituzione dell’attrezzatura

Si ricorda che l’In&box rimane di proprietà della Società IN&MOTION anche quando è stato ricevuto dal Cliente al momento dell’acquisto di un prodotto airbag compatibile che integra il sistema IN&MOTION presso un partner della Società.
Nel caso in cui il Cliente non effettui l’operazione di attivazione mediante noleggio presso la Società IN&MOTION entro sei mesi dall’acquisto del prodotto airbag compatibile che integra il sistema IN&MOTION, quest’ultima avrà diritto a richiedere la restituzione dell’In&box.

Articolo 8 – Furto dell’In&box

In caso di furto dell’In&box, il Cliente dovrà informarne immediatamente In&motion mediante notifica scritta per posta ordinaria o e-mail corredata da una copia del verbale rilasciato dalle forze dell’ordine.
Il contratto sottoscritto con il Cliente verrà quindi risolto automaticamente a decorrere dalla data dell’avvenuto ricevimento di una copia della denuncia presentata alle forze dell’ordine.
Dopodiché il professionista invierà una fattura corrispondente al costo dell’In&box rubata e il Cliente pagherà tale fattura entro quindici giorni dal suo ricevimento.
In caso di mancato pagamento di detta fattura e dopo che una formale ingiunzione di mora sia rimasta senza esito per 8 (otto) giorni dal suo ricevimento, il professionista può allora incassare il deposito cauzionale previsto dall’articolo 4.b delle presenti Condizioni.
Il Cliente può, se ha stipulato un’assicurazione sull’In&box, chiedere il rimborso di tale importo alla sua compagnia di assicurazioni.
Si specifica che il Cliente non può sottoscrivere un nuovo servizio con il professionista fintanto che l’importo corrispondente al costo dell’In&box non sarà stato pagato dal Cliente o il deposito cauzionale addebitato sul conto di quest’ultimo.

Articolo 9 – Sospensione dei servizi

I clienti che hanno sottoscritto un contratto di noleggio diretto o di attivazione mediante noleggio dell’In&box con durata mensile hanno la possibilità di sospendere il contratto per un periodo di due, tre o quattro mesi.
Tale opzione di sospensione può essere attivata solo una volta per anno civile.
Il Cliente sarà esonerato dal restituire l’In&box al professionista durante il periodo scelto per la sospensione del servizio, ma si specifica che l’In&box non sarà operativo durante questo periodo di tempo.
Il Cliente si impegna pertanto a non utilizzare il proprio sistema airbag durante l’intero periodo per il quale ha richiesto la sospensione del servizio, restando inteso che durante tale periodo il sistema airbag non si attiverà in caso di caduta.
Si specifica che il professionista non è in alcun modo responsabile in caso di mancata attivazione del sistema airbag durante un periodo di sospensione deciso dal Cliente.
Durante questo periodo di sospensione il servizio sarà fatturato al prezzo ridotto indicato sul sito Internet.
Qualsiasi opzione sottoscritta mensilmente verrà anch’essa disattivata per l’intera durata della sospensione, e il relativo pagamento sospeso.
Se l’opzione è stata sottoscritta annualmente verrà disattivata, ma la sospensione non ha alcun effetto sul pagamento di detta opzione.
Per sospendere il servizio sottoscritto, il Cliente deve:
• recarsi sul Sito Internet e accedere alla sua area utente con login e password personali;
• cliccare su “Sospendere la mia adesione”;
• selezionare un’opzione di durata di sospensione del servizio;
• accettare nuovamente le Condizioni generali di noleggio;
• confermare la richiesta.
Il Cliente riceverà un’e-mail di conferma al momento della richiesta.
Dovrà quindi connettere l’In&box all’Applicazione mobile o tramite le procedure di connessione indicate nel relativo manuale utente fornito, affinché l’In&box sia impostato in modalità di sospensione.
La sospensione avrà effetto a decorrere dalla data di tacito rinnovo del contratto successivo alla richiesta. A partire da tale data, il sistema airbag non sarà più operativo per l’intera durata della sospensione. L’In&box verrà pertanto disattivato totalmente e non rileverà più le cadute.
Dopo la conferma, non sarà più possibile annullare la sospensione o modificare il numero di mesi scelto.
Al termine del periodo di sospensione, il Cliente riceverà un’e-mail di notifica della ripresa del servizio.
Dovrà pertanto riconnettere l’In&box alla sua Applicazione mobile o tramite le procedure di connessione indicate nel relativo manuale utente fornito, affinché l’In&box sia di nuovo operativo.

Articolo 10 – Opzione di riscatto

Dopo che il Cliente ha sottoscritto un contratto (con durata minima annua o mensile) relativo al noleggio diretto dell’In&box o all’attivazione dell’In&box mediante noleggio per tre anni consecutivi, ha la possibilità di acquisire definitivamente la proprietà dell’In&box a fronte del pagamento del prezzo indicato sul sito Internet.
A tal fine, il Cliente deve contattare il professionista tramite le informazioni di contatto di cui all’articolo 42 delle presenti Condizioni.
L’opzione di riscatto comporta il recesso dal servizio di noleggio diretto o di attivazione mediante noleggio in corso e dalle opzioni associate.

Articolo 11 – Programma “Presenta un cliente”

I clienti che hanno sottoscritto un servizio di noleggio diretto dell’In&box o di attivazione dell’In&box mediante noleggio hanno la possibilità di presentare quattro persone che desiderano sottoscrivere un servizio di noleggio diretto dell’In&box o di attivazione dell’In&box mediante noleggio.
Il Cliente “presentato” usufruirà di una riduzione tariffaria sulle offerte di noleggio diretto, attivazione mediante noleggio, attivazione mediante acquisizione o acquisizione diretta.
Anche il Cliente “presentatore” usufruirà di una riduzione tariffaria, a seconda del numero di persone presentate, a condizione che abbia sottoscritto un’offerta di noleggio diretto o di attivazione mediante noleggio.
Si specifica che la riduzione tariffaria viene applicata solo se il cliente presentato non esercita il suo diritto di recesso.
Le riduzioni tariffarie applicate sono quelle indicate sul sito Internet alla data della partecipazione al programma “Presenta un cliente”.
Si specifica che possono diventare clienti “presentati” solo le persone che non hanno mai stipulato un contratto con il professionista e che sono residenti in Europa (Regno Unito escluso).
In caso di sospensione del contratto da parte del cliente “presentatore”, concomitante alla partecipazione al programma “Presenta un cliente”, lo stesso cliente “presentatore” usufruirà comunque della riduzione tariffaria associata.
In caso di sospensione del contratto da parte del cliente “presentato”, concomitante alla partecipazione al programma “Presenta un cliente”, lo stesso cliente “presentato” perderà il beneficio della riduzione tariffaria associata.
L’offerta del programma “Presenta un cliente” è cumulabile con le altre offerte di In&motion per i clienti “presentatori”.
L’offerta del programma “Presenta un cliente” non è cumulabile con le altre offerte di In&motion per i clienti “presentati”.

Articolo 12– Condizioni di utilizzo dell’In&box

Il Cliente s’impegna a comunicare a In&motion informazioni (informazioni personali, informazioni utente, informazioni bancarie) esatte e complete, oltre ad informare tempestivamente In&motion in merito a qualsiasi eventuale modifica delle stesse.
Il Cliente è invitato a consultare periodicamente il proprio Account Utente o le proprie e-mail per venire a conoscenza di qualsiasi nuovo messaggio inerente al suo Account Utente.
Il Cliente s’impegna a ottemperare a qualsiasi istruzione relativa all’utilizzo dell’In&box e a fare riferimento alla necessaria documentazione associata. Il manuale utente viene fornito con l’In&box. Per qualsiasi altra informazione, il Cliente può recarsi sul Sito Internet o contattare il Servizio clienti i cui elementi di contatto sono riportati all’articolo 42 delle presenti Condizioni.
Il Cliente è l’unico responsabile del download degli aggiornamenti effettuati da In&motion volti al miglioramento della tecnologia e del sistema di rilevamento, per i quali sarà informato via e-mail o con un messaggio nella sua area utente o sull’Applicazione In&motion.
In&motion non potrà in alcun caso essere ritenuta responsabile di un calo delle prestazioni dell’In&box se il Cliente non ha precedentemente scaricato l’aggiornamento più recente.
In&motion non può essere ritenuta responsabile di un utilizzo scorretto da parte del Cliente, né dell’utilizzo dell’In&box o dell’account del Cliente ad opera di terzi a cui il Cliente abbia affidato l’In&box o comunicato le proprie credenziali di accesso, o che abbiano effettuato l’accesso all’account in seguito a errore, mancanza o negligenza da parte del Cliente.
Il Cliente si impegna a connettere l’In&box almeno una volta all’anno dopo aver sottoscritto un servizio con durata contrattuale minima annuale e almeno una volta al mese dopo aver sottoscritto un servizio con durata contrattuale minima mensile, mediante il sistema di connessione indicato nel manuale utente dell’In&box fornito. In caso di mancata connessione ai server In&motion una volta all’anno, l’In&box si disattiva automaticamente e non è più operativo fino alla connessione successiva.

Articolo 13 – Impegni a carico del Professionista

La Società s’impegna a garantire il corretto funzionamento dell’In&box e del servizio fornito, oltre a mettere in atto tutte le misure intese a garantire la continuità e la qualità del servizio. Per maggiori informazioni, fare riferimento al manuale utente In&motion fornito con l’In&box.
In particolare, attraverso il Servizio clienti, la Società s’impegna a soddisfare l’insieme delle richieste dei suoi Clienti nel minor tempo possibile.

CAPITOLO III: CONDIZIONI SPECIFICHE AL SERVIZIO DI “ATTIVAZIONE MEDIANTE NOLEGGIO” DELL’IN&BOX

Articolo 14 – Descrizione del servizio

L’attivazione mediante noleggio si rivolge ai Clienti che hanno già ricevuto un In&box al momento dell’acquisto del loro prodotto airbag compatibile.
L’attivazione mediante noleggio dell’In&box comprende:
• la modalità di rilevamento inclusa nel servizio sottoscritto (per opzione predefinita, la modalità strada);
• l’applicazione mobile In&motion “My In&box”;
• un’ottimizzazione costante del sistema grazie ad aggiornamenti scaricati e installati dal Cliente;
• l’opzione Chiamata di emergenza di Liberty Rider per tutti gli utenti residenti in Francia o in Belgio. Le condizioni relative a questa funzionalità sono dettagliate nelle Condizioni di utilizzo dell’applicazione mobile “My In&box”.

Articolo 15 – Descrizione della procedura

Il Cliente ha la possibilità di attivare mediante noleggio un In&box ottenuto al momento dell’acquisto di un prodotto airbag compatibile che integra il sistema airbag IN&MOTION.
L’attivazione si svolge effettuando un ordine tramite il sito Internet del professionista secondo la procedura descritta all’articolo 28 delle presenti Condizioni.
A convalida dell’ordine avvenuta, il Cliente deve:
– scaricare l’applicazione mobile IN&MOTION “My In&box” seguendo le indicazioni del manuale utente;
– accedere all’applicazione mobile utilizzando le credenziali di accesso fornite nell’account utente creato precedentemente all’effettuazione dell’ordine;
– associare l’In&box al proprio account utente seguendo le istruzioni dettagliate dell’applicazione mobile IN&MOTION “My In&box” e del manuale utente.
Conformemente all’articolo L221-19 del Codice del consumo francese relativo alle attività di prestazione di servizi, il punto di partenza di tale periodo ha effetto il giorno della conclusione del contratto.
È espressamente previsto che il professionista si riserva il diritto di rifiutare di procedere all’attivazione mediante noleggio dell’In&box non appena risulti che quest’ultimo è stato dichiarato rubato da un altro utente.
In questo caso, il Cliente riceverà un’e-mail dal professionista che lo informa del rifiuto dell’attivazione mediante acquisizione dell’In&box, oltre a una comunicazione dove si specifica che l’In&box che si è procurato è stato oggetto di una denuncia penale per furto.

CAPITOLO IV – CONDIZIONI SPECIFICHE LEGATE AL NOLEGGIO DIRETTO DELL’IN&BOX PRESSO LA SOCIETÀ IN&MOTION

Articolo 16 – Descrizione del servizio

Il noleggio diretto si rivolge ai Clienti che non hanno ricevuto un In&box al momento dell’acquisto di un prodotto airbag compatibile (esempi: acquisto di un prodotto airbag di seconda mano, acquisto di un prodotto airbag senza In&box incluso).
Il noleggio diretto dell’In&box comprende:
• la fornitura di un In&box da parte del professionista;
• la modalità di rilevamento inclusa nel servizio sottoscritto (per opzione predefinita, la modalità strada);
• l’applicazione mobile In&motion “My In&box”;
• un’ottimizzazione costante del sistema grazie ad aggiornamenti scaricati e installati dal Cliente.

Articolo 17 – Presentazione della procedura

Il Cliente ha la possibilità di noleggiare un In&box direttamente presso la Società IN&MOTION, effettuando un ordine tramite il sito Internet del professionista secondo la procedura descritta all’articolo 28 delle presenti Condizioni.
I costi di spedizione dell’In&box sono offerti dal professionista per ogni primo contratto concluso tra il professionista e il Cliente.
A ricevimento dell’In&box avvenuto, il Cliente deve:
– scaricare l’applicazione mobile IN&MOTION “My In&box” seguendo le indicazioni del manuale utente;
– accedere all’applicazione mobile utilizzando le credenziali di accesso fornite nell’account utente creato precedentemente all’effettuazione dell’ordine;
– associare l’In&box al proprio account utente seguendo le istruzioni dettagliate dell’applicazione mobile IN&MOTION “My In&box” e del manuale utente.

Articolo 18 – Tempi di elaborazione – Rimborso – Risoluzione – Indisponibilità

Salvo casi di forza maggiore o durante i periodi di chiusura del negozio online, chiaramente riportati sulla home page del sito Internet, gli ordini effettuati sul sito Internet dal Cliente vengono elaborati e spediti entro i termini a lui comunicati al momento della convalida dell’ordine, con riserva di convalida del pagamento e di eventuali controlli nell’ambito della lotta contro le frodi con le modalità di pagamento descritte di seguito.
I tempi di spedizione decorrono dalla data di registrazione dell’ordine indicata nell’e-mail di conferma dell’ordine.
In assenza di indicazioni, il professionista deve consegnare il bene senza indebito ritardo e non oltre 30 giorni dalla conclusione del contratto.
Se la data o il termine di consegna concordati non vengono rispettati, il Cliente, prima di risolvere il contratto, deve inviare un sollecito al professionista volto all’esecuzione del contratto entro un ragionevole periodo di tempo supplementare.
In caso di mancata esecuzione al termine di questo nuovo periodo, il Cliente può liberamente risolvere il contratto.
Il Cliente deve espletare queste formalità successive mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o mediante una comunicazione in forma scritta su un altro supporto durevole.
Il contratto si considera risolto quando il professionista riceve la lettera o la comunicazione in forma scritta che lo informano di tale risoluzione, a meno che il professionista nel frattempo non abbia adempiuto all’esecuzione del contratto.
Il Cliente può tuttavia risolvere immediatamente il contratto, se le date o i termini di cui sopra costituiscono per lui una condizione essenziale del contratto.
A risoluzione avvenuta del contratto, il professionista è tenuto a rimborsare al Cliente il totale degli importi versati, entro e non oltre 14 giorni dalla data di risoluzione del contratto.
Ai sensi dell’articolo L. 242-4 del Codice del consumo francese, qualora il professionista non avesse rimborsato gli importi versati dal consumatore, gli importi dovuti vengono automaticamente maggiorati:
– del tasso d’interesse legale se il rimborso viene effettuato entro e non oltre 10 giorni dalla scadenza del termine di 14 giorni di cui sopra;
– del 5% se il ritardo è compreso tra 10 e 20 giorni;
– del 10% se il ritardo è compreso tra 20 e 30 giorni;
– del 20% se il ritardo è compreso tra 30 e 60 giorni;
– del 50% tra 60 e 90 giorni;
– e di altri cinque punti percentuali per ogni ulteriore mese di ritardo fino all’ammontare del prezzo del prodotto, oltre al tasso d’interesse legale.
Si specifica che, a meno che il professionista non si offra di ritirare i beni personalmente, può differire il rimborso fino a quando i beni non siano stati ritirati o fino a quando il consumatore non abbia fornito la prova della spedizione di tali beni, a seconda di quale delle due condizioni si verifichi per prima.
Indisponibilità
In caso di indisponibilità dell’In&box, il Cliente ne sarà informato il prima possibile via e-mail.
Se l’ordine include opzioni che il Cliente desiderava associare al servizio scelto, il professionista procederà all’annullamento dell’ordine relativo a tali opzioni.
Gli importi versati dal Cliente corrispondenti alla parte annullata dell’ordine gli verranno quindi restituiti entro 14 giorni a partire dalla data del pagamento.

Articolo 19 – Condizioni di consegna

Per consegna si intende il trasferimento del possesso fisico o del controllo del bene al consumatore. La consegna avviene solo dopo la conferma del pagamento da parte dell’istituto bancario del professionista.
Non si effettuano consegne in campeggi, alberghi, caselle postali o uffici postali (fermoposta).
Si specifica inoltre che la consegna avviene esclusivamente in Europa, Regno Unito escluso.
La consegna viene effettuata secondo le modalità e alle tariffe indicate prima della convalida dell’ordine da parte del Cliente nella pagina riepilogativa.
I prodotti vengono consegnati all’indirizzo indicato dal Cliente al momento dell’effettuazione dell’ordine, pertanto questi dovrà garantirne l’esattezza.
Qualora il pacco dovesse ritornare al professionista a causa di un indirizzo di consegna errato o incompleto, verrà rispedito a spese del Cliente.
In caso di assenza del Cliente il giorno della consegna, il corriere lascerà un avviso di passaggio nella cassetta delle lettere, utile al ritiro del pacco nel luogo e entro il termine indicati.
Se al momento della consegna l’imballaggio originale è danneggiato, lacerato o aperto, il Cliente deve verificare lo stato degli articoli. Se sono stati danneggiati, il Cliente deve imperativamente rifiutare il pacco e annotare una riserva sulla bolla di consegna (pacco rifiutato perché aperto o danneggiato).
Il Cliente deve indicare sulla bolla di consegna e sotto forma di riserve scritte a mano corredate da firma qualsiasi anomalia relativa alla consegna (danneggiamento, prodotto mancante rispetto alla bolla di consegna, pacco danneggiato, prodotti rotti ecc.).
Tale verifica si considera ultimata dopo che il Cliente, o una persona da lui autorizzata, ha firmato la bolla di consegna.
Il Cliente dovrà quindi confermare tali riserve al corriere tramite lettera raccomandata entro due giorni lavorativi dal ricevimento del o degli articoli e inviare una copia della suddetta lettera via fax o posta ordinaria al professionista al recapito indicato nelle avvertenze legali del sito Internet.
Se i prodotti necessitano di essere restituiti al professionista, devono essere oggetto di una richiesta di restituzione al professionista entro 7 giorni dalla consegna. Eventuali reclami presentati trascorso tale periodo non saranno accettati. La restituzione può essere accettata solo per i prodotti nel loro stato originale (imballaggio, accessori, istruzioni ecc.).

Articolo 20 – Errori di consegna

Il Cliente dovrà presentare al professionista il giorno stesso della consegna o entro e non oltre il primo giorno lavorativo successivo alla consegna, qualsiasi eventuale reclamo dovuto a errore di consegna e/o difetti di fabbricazione o danni occorsi durante il trasporto, rispetto a quanto indicato nel buono d’ordine. Eventuali reclami presentati dopo tale periodo saranno respinti.
Il reclamo può essere presentato agli indirizzi e ai numeri di telefono indicati all’articolo 42 delle presenti Condizioni.
I reclami non formulati secondo le regole sopra definite ed entro i termini previsti non potranno essere tenuti in considerazione e solleveranno il professionista da ogni responsabilità nei confronti del Cliente.
Al ricevimento del reclamo, il professionista assegna un codice per il cambio del o dei prodotti interessati e lo comunica via e-mail al Cliente. Il cambio di un prodotto può avvenire solo dopo l’assegnazione di tale codice per il cambio.
In caso di errore di consegna o di cambio di prodotto, qualsiasi prodotto oggetto del cambio o del rimborso deve essere restituito al professionista nel suo imballaggio originale e con tutti gli accessori all’indirizzo indicato all’articolo 42.
Le spese di restituzione sono a carico del professionista.

CAPITOLO V: CONDIZIONI DI VENDITA RELATIVE ALLE OPZIONI

Articolo 21 – Descrizione delle opzioni

Il Cliente può sottoscrivere delle opzioni aggiuntive al momento del noleggio diretto o dell’attivazione mediante noleggio dell’In&box, oppure in un secondo momento attraverso il sito Internet del professionista.
In assenza di sottoscrizione di tali opzioni da parte del Cliente, l’In&box può essere utilizzato solo in modalità strada, concepita per essere utilizzata esclusivamente su strade aperte al traffico, fatta esclusione di circuiti o strade su cui non si applica il codice della strada.

Articolo 22 – Sottoscrizione di opzioni

Il Cliente decide in autonomia se sottoscrivere o meno opzioni aggiuntive.
La sottoscrizione di opzioni viene effettuata alle condizioni standard previste per l’effettuazione di ordini sul sito Internet del professionista e descritte all’articolo 28 delle presenti Condizioni.
Il Cliente deve quindi scegliere la durata dell’adesione all’opzione selezionata tra le offerte disponibili sul sito.
L’opzione deve essere attivata come descritto nel manuale utente fornito con l’In&box.

Articolo 23 – Costo delle opzioni

La tariffa delle opzioni è disponibile sul sito Internet del professionista.
I prezzi sono espressi in euro e sono riportati sulla scheda descrittiva associata ad ogni opzione.
Tali prezzi tengono conto dell’IVA applicabile al momento dell’effettuazione dell’ordine e qualsiasi modifica dell’aliquota IVA applicabile viene automaticamente trasferita sul prezzo delle opzioni proposte sul sito Internet del professionista.
Se uno o più contributi o imposte, in particolare ambientali, dovessero essere applicati o modificati successivamente, sia verso l’alto che verso il basso, tale variazione potrà essere trasferita tempestivamente sul prezzo di vendita dei prodotti.
Il professionista si riserva il diritto di modificare i propri prezzi in qualsiasi momento, ma si impegna ad applicare le tariffe in vigore indicate al momento dell’effettuazione dell’ordine, previa disponibilità a tale data.

Articolo 24 – Rinnovo delle opzioni selezionate

La sottoscrizione di un’opzione è prevista per una durata determinata scelta dal Cliente al momento dell’effettuazione dell’ordine.
Il rinnovo in forma tacita della sottoscrizione di tale opzione avviene automaticamente al termine di ogni periodo di sottoscrizione dell’opzione per la stessa durata di quella inizialmente selezionata dal Cliente.
Un prelievo automatico viene effettuato alla ricorrenza annuale o mensile della sottoscrizione di un’Opzione, in base alla durata contrattuale minima scelta dal Cliente e alle informazioni bancarie del Cliente registrate al momento del primo acquisto.
Il Cliente si impegna a tenere aggiornato il numero della propria carta di pagamento sull’Account Utente personale prima del sopraggiungere della data di ricorrenza annuale o mensile della sua adesione.
Eventuali ritardi o insolvenze di pagamento comportano l’applicazione di un’indennità di mora del 10% massimo sul totale degli importi dovuti, incluse le tasse, a decorrere dal primo giorno di ritardo dopo la data limite per il pagamento.
Il professionista si riserva il diritto di modificare la tariffa delle Opzioni per l’inizio di un nuovo periodo contrattuale.
Gli aumenti tariffari relativi alle opzioni saranno comunicati al Cliente almeno due mesi prima della relativa entrata in vigore.
Se il Cliente rifiuta la modifica della tariffa, si impegna a rescindere la sottoscrizione dell’opzione nelle modalità previste dall’art. 25 entro un mese dal ricevimento delle informazioni sulla nuova tariffa.
In caso contrario si riterrà che il Cliente abbia accettato la modifica della tariffa, la quale diventerà pienamente applicabile al momento del tacito rinnovo della sottoscrizione dell’opzione scelta.

Articolo 25 – Recesso dalle opzioni

a. Recesso su iniziativa del Cliente

Il Cliente può recedere in qualsiasi momento dall’opzione sottoscritta dopo averne notificato la decisione al professionista con le seguenti modalità:
– via e-mail all’indirizzo customer@inemotion.com specificando il proprio cognome, nome, indirizzo e-mail e il numero dell’In&box.
Si specifica che un periodo contrattuale avviato dovrà essere corrisposto. Il recesso è effettivo a decorrere dalla data di ricorrenza annuale o mensile della sottoscrizione iniziale dell’opzione.

b. Recesso su iniziativa del professionista

Il professionista si riserva il diritto di annullare l’adesione a un’opzione in caso di mancato pagamento o inottemperanza del Cliente ai suoi obblighi ai sensi delle presenti Condizioni.
Il recesso sarà preceduto da una comunicazione al Cliente inviata via e-mail e mediante lettera raccomandata al recapito che il Cliente avrà fornito al professionista e che lo stesso Cliente si impegna a tenere aggiornato sul proprio account utente.
Tale ingiunzione formale specificherà in un apposito riquadro la data in cui il recesso diventa effettivo e in cui l’opzione è definitivamente disattivata, oltre, se del caso, al periodo preliminare durante il quale il Cliente potrà regolarizzare la propria situazione per evitare il recesso.
Si specifica inoltre che il professionista si riserva il diritto di annullare in qualsiasi momento l’adesione all’opzione nel rispetto delle disposizioni dell’articolo L215-1 del Codice del consumo francese.
In questo caso, il professionista informa il consumatore per iscritto, con lettera nominativa o e-mail dedicate, entro tre mesi a un mese prima della scadenza del periodo che consente il rifiuto del rinnovo, della possibilità di non rinnovare il contratto.
Tale comunicazione, fornita in termini chiari e comprensibili, precisa in un apposito riquadro il termine ultimo per l’annullamento del rinnovo del contratto.
Si specifica inoltre che il professionista può annullare l’adesione a un’opzione anche e in particolare in caso di forza maggiore, o di una decisione amministrativa o giudiziaria che gli ordini di interrompere la commercializzazione di tale opzione.

CAPITOLO Vi: DISPOSIZIONI COMUNI AI SERVIZI E ALLE OPZIONI PROPOSTE SUL SITO INTERNET DEL PROFESSIONISTA

Articolo 26 – Informazioni precontrattuali

3.1 Il Cliente riconosce di essere stato informato, prima di effettuare l’ordine e di concludere il contratto, in modo leggibile e comprensibile, delle presenti Condizioni generali di vendita e di tutte le informazioni elencate all’articolo L. 221-5 del Codice del consumo francese.

3.2 Le seguenti informazioni devono essere fornite al Cliente in modo chiaro e comprensibile:
– le caratteristiche essenziali del prodotto;
– il prezzo del prodotto;
– eventuali spese aggiuntive di trasporto, di consegna o di affrancatura e qualsiasi altro costo.

3.3 Le seguenti informazioni devono essere comunicate al Cliente dal professionista:
– il suo nome o la sua ragione sociale, l’indirizzo geografico della sua azienda e, se diverso, quello della sua sede legale, il suo numero di telefono e il suo indirizzo e-mail;
– le modalità di pagamento, di consegna e di esecuzione del contratto, nonché le disposizioni del professionista per la gestione dei reclami;
– l’esistenza e le modalità di esercizio della garanzia legale di conformità prevista dagli articoli L. 217-1 e seguenti del Codice del consumo francese, della garanzia per i vizi occulti prevista dagli articoli 1641 e seguenti del Codice civile francese e, se del caso, della garanzia commerciale e dell’assistenza post-vendita previste rispettivamente dagli articoli L. 217-15 e L. 217-17 del Codice del consumo francese;
– la durata del contratto, qualora sia concluso a tempo determinato, o le condizioni per la sua risoluzione in caso di contratto a tempo indeterminato.

3.4 Il professionista deve indicare, per quanto riguarda i contenuti digitali:
– qualsiasi interoperabilità rilevante di questi contenuti con determinati hardware o software di cui il professionista è o dovrebbe ragionevolmente essere a conoscenza.

Articolo 27- Creazione di un account utente precedentemente all’ordine

Per poter effettuare una delle tre operazioni descritte nelle presenti Condizioni (sottoscrizione di un servizio di noleggio diretto dell’In&box, sottoscrizione di un servizio di attivazione dell’In&box mediante noleggio o sottoscrizione di un’opzione), il Cliente deve accedere al sito Internet del professionista e accettare la Politica sulla privacy ivi disponibile.
Deve quindi creare un account utente, e a tal fine deve:
– selezionare la scheda “Registrati” sul sito Internet di In&motion definendo login e password, oppure andare alla pagina “Adesione moto”;
– selezionare la scheda “Noleggio dell’In&box” o “Noleggio diretto dell’In&box”.
– Inserire i seguenti dati personali:
o cognome e nome;
o indirizzo e-mail;
o numero di telefono;
o indirizzo postale della residenza principale;
o paese.
Una volta creato l’account utente, il Cliente potrà passare alle fasi successive dell’ordine sul sito Internet come descritto all’articolo 28 delle presenti Condizioni.
Si specifica che tale account utente gli permetterà di accedere alle informazioni necessarie per la gestione dello stesso account utente (fatturazione, dati personali, modifica della password…) e di aggiungere nuove opzioni.

Articolo 28 – Ordine

Il Cliente è invitato ad effettuare l’ordine sul sito Internet, dal catalogo online e tramite il modulo in esso contenuto, per qualsiasi prodotto, nei limiti delle scorte disponibili.
Si ricorda che, come descritto nelle presenti Condizioni generali di vendita, alcune operazioni richiedono la creazione di un account utente precedentemente all’effettuazione dell’ordine.
Per convalidare l’Ordine, il Cliente deve cliccare su un primo pulsante di convalida (primo clic).
Dopodiché, deve verificare i dettagli dell’Ordine visualizzati nella pagina riepilogativa: le quantità, il prezzo, i costi eventuali e le modalità applicabili.
Il Cliente deve inoltre scegliere una modalità di pagamento e inserire le proprie informazioni bancarie ai sensi dell’articolo 32 delle presenti Condizioni.
Per confermare l’Ordine, il Cliente deve convalidare nuovamente in questo modo:
– spuntando una casella che certifica l’accettazione da parte sua delle presenti Condizioni;
– cliccando nuovamente (doppio clic) su un pulsante di convalida dell’Ordine.
La vendita si considera definitiva:
– dopo l’invio al Cliente della conferma di accettazione dell’ordine da parte del professionista via e-mail;
– e dopo che il professionista abbia incassato il prezzo pieno.

In caso di indisponibilità di un prodotto ordinato, il Cliente ne viene informato via e-mail.
L’effettuazione di un ordine implica l’accettazione dei prezzi e delle descrizioni dei prodotti disponibili per la vendita.
Qualsiasi controversia su questo punto avverrà nell’ambito di un’eventuale mediazione e delle garanzie di seguito menzionate.

In alcuni casi, tra cui il mancato pagamento, indirizzo errato o altri problemi sull’account del cliente, chiusura del sito Internet del professionista, ecc., il professionista si riserva il diritto di bloccare l’ordine del Cliente fino alla risoluzione del problema.
Per qualsiasi domanda relativa allo stato di un ordine, il Cliente deve contattare il professionista tramite le informazioni di contatto di cui all’articolo 42 delle presenti Condizioni.

Articolo 29 – Firma elettronica

La fornitura online del numero di carta di pagamento del Cliente e la convalida finale dell’ordine valgono come prova dell’accordo del Cliente:
– esigibilità degli importi dovuti in base al buono d’ordine;
– firma e accettazione espressa di tutte le operazioni effettuate.
In caso di utilizzo fraudolento della carta di pagamento, non appena accertato tale utilizzo, il Cliente è invitato a contattare il professionista tramite le informazioni di contatto di cui all’articolo 42 delle presenti Condizioni.

Articolo 30 – Conferma dell’ordine, pagamento e fatturazione dei servizi selezionati

Il professionista fornisce al Cliente, tramite l’account utente di quest’ultimo, una copia del contratto in versione digitale che conferma l’espresso impegno delle parti.
Il Cliente pagherà il costo dei servizi e delle opzioni che desidera sottoscrivere tramite carta di pagamento dopo la convalida dell’ordine.
Tale pagamento corrisponde al costo totale della sottoscrizione del servizio per l’intera durata scelta al momento della convalida dell’ordine da parte del Cliente.
Il pagamento dà luogo all’invio di una fattura disponibile nell’account utente del Cliente.
Il Cliente rimane responsabile del download delle fatture corrispondenti ai suoi ordini e della relativa conservazione, stampandole se necessario.

Articolo 31 – Prova della transazione

I registri informatizzati, conservati nei sistemi informatici del professionista in condizioni ragionevoli di sicurezza, valgono come prova delle comunicazioni, degli ordini e dei pagamenti tra le parti. L’archiviazione dei buoni d’ordine e delle fatture viene effettuata su un supporto affidabile e duraturo che può essere prodotto come prova.

Articolo 32 – Modalità di pagamento

Si tratta di un ordine con obbligo di pagamento, il che significa che l’effettuazione dell’ordine comporta un pagamento da parte del Cliente.
Per il pagamento dell’ordine, il Cliente ha la possibilità di scegliere una delle modalità di pagamento messe a disposizione dal professionista ed elencate sul sito Internet di quest’ultimo.
L’elenco viene riportato nelle presenti Condizioni generali di vendita:
– Carte di pagamento, Visa, Mastercard.
Si specifica che le carte di pagamento emesse da banche domiciliate al di fuori della Francia devono obbligatoriamente essere associate a circuiti internazionali.
Il Cliente garantisce al professionista di essere in possesso delle autorizzazioni eventualmente necessarie per utilizzare la modalità di pagamento da lui scelta, al momento della convalida del buono d’ordine.
Il professionista si riserva il diritto di sospendere la gestione di un ordine e una consegna in caso di rifiuto dell’autorizzazione al pagamento con carta di pagamento da parte degli enti ufficialmente accreditati o in caso di mancato pagamento.
In particolare, il professionista si riserva il diritto di rifiutare di effettuare una consegna o di onorare un ordine di un Cliente che non avesse pagato in tutto o in parte un ordine precedente o con il quale è in corso una controversia di pagamento.
Il pagamento del prezzo viene effettuato a pronti in sede di effettuazione dell’ordine, dopo la convalida dell’ordine da parte del professionista.
L’importo dovuto dal Cliente viene addebitato solo al momento della convalida dell’ordine da parte del professionista.
Un’e-mail di conferma del pagamento è inviata al Cliente all’indirizzo di posta elettronica fornito al momento della creazione del suo account utente.
I pagamenti corrisposti dal Cliente sono considerati definitivi solo dopo l’effettivo incasso da parte del professionista degli importi dovuti.
Nell’ambito della lotta contro l’utilizzo fraudolento delle carte di pagamento, il professionista ha adottato un sicuro sistema di pagamento online.
In sede di pagamento online, al Cliente può essere richiesto di confermare l’acquisto tramite un SMS che gli sarà comunicato dalla sua banca.

Articolo 33 – Garanzia dei prodotti

a. Garanzia legale di conformità e garanzia legale contro i vizi occulti

Il Venditore (società IN&MOTION, società per azioni semplificata francese (Société par actions simplifiée) con capitale di 36.291 euro, la cui sede sociale è ubicata al 178 route de Cran Gevrier, Parc Altaïs, 74650 Chavanod – FRANCIA, iscritta presso il registro del commercio e delle imprese di Annecy con il numero 805 388 329, il cui numero SIRET è 80538832900015 e il numero di partita IVA intracomunitaria FR 50805388329) garantisce la conformità dei beni e dei servizi al contratto, consentendo al Cliente di presentare una richiesta in base alla garanzia legale di conformità prevista dagli articoli L. 217-4 e seguenti del Codice del consumo francese o alla garanzia contro i vizi occulti del bene venduto ai sensi degli articoli 1641 e seguenti del Codice civile francese.
In caso di attuazione della garanzia legale di conformità, si ricorda che:
– l’Acquirente dispone di un periodo di 2 anni a decorrere dalla fornitura del bene per comunicare qualsiasi eventuale problema ad esso correlato;
– l’Acquirente può scegliere tra la riparazione e la sostituzione del bene, alle condizioni di costo previste dall’art. L. 217-17 del Codice del consumo francese;
– l’Acquirente è esonerato dal fornire la prova dell’esistenza del vizio di conformità del bene per 24 mesi dalla fornitura del medesimo.
Inoltre, si ricorda che:
– la garanzia legale di conformità si applica indipendentemente dalla garanzia commerciale indicata di seguito;
– l’Acquirente può decidere di far valere la garanzia contro i vizi occulti del bene venduto ai sensi dell’art. 1641 del Codice civile francese. In tal caso, l’Acquirente può scegliere tra l’annullamento della vendita e una riduzione del prezzo ai sensi dell’articolo 1644 del Codice civile francese.

b. Garanzia commerciale

Per tutta la durata della sottoscrizione di un contratto (con durata minima annua o mensile) relativo al noleggio diretto dell’In&box o all’attivazione dell’In&box mediante noleggio, il Cliente usufruisce, in caso di difetto comprovato o problema tecnico dell’In&box, di un servizio dedicato che consente di ottenere a mezzo posta un nuovo In&box entro 72 ore (giorni lavorativi) se il problema insorto con l’In&box non può essere risolto a distanza.
La spedizione del nuovo In&box viene effettuata prima che il Cliente restituisca l’In&box difettoso.
Il suddetto termine di 72 ore è valido in Francia metropolitana salvo casi di forza maggiore che rendano impossibile la consegna entro i termini fissati (scioperi, intemperie, ecc.).
In caso di mancata restituzione dell’In&box difettoso dopo la spedizione del nuovo In&box e a seguito di un sollecito senza esito, il professionista invierà al Cliente un’ingiunzione formale per la restituzione dell’In&box. Nel caso in cui anche tale ingiunzione sia senza esito entro 15 (quindici) giorni dalla sua spedizione, e a meno che il Cliente non dimostri di essere esente da colpa, quest’ultimo sarà tenuto al pagamento di un’indennità pari a 399 euro.
L’importo di tale indennità sarà addebitato sul deposito cauzionale versato inizialmente dal Cliente, restando inteso che verrà richiesto un nuovo deposito cauzionale dopo la spedizione del nuovo In&box.
In caso di calo delle prestazioni dell’In&box o di problemi che non dipendono dall’utente, e inerenti a un vizio intrinseco all’In&box, questo sarà sostituito gratuitamente con i costi di spedizione offerti da In&motion.

c. Attuazione di una garanzia

Per usufruire di una garanzia su un prodotto acquistato presso la Società, il Cliente deve contattare la Società tramite le informazioni di contatto di cui all’articolo 42 delle presenti Condizioni.
Per ottimizzare l’elaborazione delle sue richieste, si chiede al Cliente d’indicare in tutti gli scambi:
• i propri cognomi e nomi;
• il numero d’ordine a cui si riferisce il reclamo;
• i numeri di riferimento per identificare il prodotto in questione.
Le garanzie legali e commerciali non possono essere fatte valere in caso di urto, caduta, danno o modifica o riparazione non effettuata dal professionista del prodotto, così come in caso di utilizzo non conforme dello stesso prodotto.
Si specifica che solo il Cliente può far valere le garanzie descritte nelle presenti Condizioni generali di vendita.

Articolo 34 – Diritto di recesso

In conformità alle disposizioni del Codice del consumo francese, il Cliente, entro un periodo di 14 giorni lavorativi a decorrere dalla data di consegna del suo ordine per i prodotti consegnati (caso di noleggio diretto dell’In&box) e dalla data di conclusione del contratto per i prodotti costituiti da servizi (caso di attivazione mediante noleggio dell’In&box e delle opzioni), può restituire qualsiasi articolo in seguito a ripensamento e richiedere un cambio o un rimborso senza alcuna penalità, ad eccezione delle spese di restituzione che rimangono a carico del Cliente.
Tuttavia, i prodotti devono essere restituiti nel loro imballaggio originale e in perfette condizioni entro e non oltre 14 giorni dalla notifica al professionista della decisione di recesso del Cliente.
I prodotti devono essere restituiti nel loro stato originale e completi (imballaggio, accessori, istruzioni ecc.) permettendone la rimessa in vendita come nuovi, corredati della fattura d’acquisto inviata sia in versione digitale via e-mail sia in versione cartacea con l’ordine.
I prodotti danneggiati, sporchi o incompleti non sono accettati.
Il diritto di recesso può essere esercitato:
• online, utilizzando il modulo di recesso disponibile sul sito Internet;
• o per posta ordinaria utilizzando il modulo di recesso disponibile sul sito Internet o in allegato alle presenti Condizioni.
Nel caso in cui il diritto di recesso sia esercitato per via elettronica, viene immediatamente inviata al Cliente una ricevuta di ritorno all’indirizzo di posta elettronica comunicato da quest’ultimo.
Si accetta qualsiasi altra forma di dichiarazione di recesso, purché sia inequivocabile ed esprima la volontà di recedere.
Se il diritto di recesso viene esercitato entro il termine di cui sopra, verranno rimborsati il prezzo del/i prodotto/i acquistato/i e le spese di consegna.
Il professionista non è tenuto a rimborsare le spese aggiuntive se il consumatore ha scelto espressamente un metodo di consegna più costoso rispetto al metodo di consegna standard proposto dal professionista.
Il cambio (previa disponibilità) o il rimborso sarà effettuato entro 14 giorni dal ricevimento da parte del professionista dei prodotti restituiti dal Cliente alle condizioni sopra indicate.

Articolo 35 – Forza maggiore

Qualsiasi circostanza indipendente dalla volontà delle parti e che impedisca l’adempimento dei rispettivi obblighi in condizioni normali è considerata come motivo di esenzione dagli obblighi delle parti e ne comporta la sospensione.
La parte che si appella alle circostanze di cui sopra deve immediatamente notificare all’altra parte il loro verificarsi, nonché la loro cessazione.
Sono considerati casi di forza maggiore tutti i fatti o le circostanze irresistibili, esterni alle parti, imprevedibili, inevitabili, indipendenti dalla volontà delle parti e che non possono essere evitati da queste ultime, nonostante tutti gli sforzi ragionevolmente possibili. Sono espressamente considerati casi di forza maggiore o casi fortuiti, oltre a quelli abitualmente ritenuti dalla giurisprudenza delle corti e dei tribunali francesi: il blocco dei mezzi di trasporto o delle forniture, i terremoti, gli incendi, le tempeste, le inondazioni, i fulmini, l’arresto delle reti di telecomunicazione o le difficoltà specifiche delle reti di telecomunicazione esterne ai clienti.
Le parti si riuniranno per esaminare l’impatto dell’evento e per concordare le condizioni alle quali l’esecuzione del contratto sarà proseguita. Se il caso di forza maggiore dura più di tre mesi, le presenti Condizioni generali possono essere annullate dalla parte lesa.

Articolo 36 – Proprietà intellettuale

Il contenuto del sito Internet (documenti tecnici, disegni, fotografie, ecc.) rimane di proprietà del professionista, unico detentore dei diritti di proprietà intellettuale su tale contenuto.
I clienti si impegnano a non fare alcun uso di tale contenuto; qualsiasi sua riproduzione totale o parziale è severamente vietata e può costituire un reato di contraffazione.

Articolo 37 – Legge francese sulla protezione dei dati personali (“Informatiques et libertés”)

I dati nominativi forniti dal cliente sono necessari per l’elaborazione del suo ordine e per l’emissione delle fatture.
Essi possono essere comunicati ai partner del professionista responsabili dell’esecuzione, dell’elaborazione, della gestione e del pagamento degli ordini.
Il trattamento dei dati comunicati tramite il sito Internet è dettagliato nella scheda “Politica sulla privacy” accessibile dal sito Internet del professionista.

Articolo 38 – Nullità parziale

Se una o più clausole delle presenti Condizioni generali sono ritenute nulle o dichiarate tali in applicazione di una legge, di un regolamento o a seguito di una decisione definitiva di un tribunale competente, le altre clausole manterranno la loro piena validità e portata.

Articolo 39 – Mancata rinuncia

Il fatto che una delle parti non si rivalga sull’altra parte per un’inadempienza di quest’ultima a uno qualsiasi degli obblighi di cui alle presenti Condizioni generali non può essere interpretato per il futuro come una rinuncia all’obbligo in questione.

Articolo 40 – Lingua del contratto e titoli

Le presenti Condizioni generali sono redatte in lingua francese. Qualora le presenti Condizioni fossero tradotte in una o più lingue straniere, in caso di controversia fa fede solo la versione in lingua francese.
In caso di difficoltà di interpretazione derivanti da una contraddizione tra uno qualsiasi dei titoli presenti in testa alle clausole e una qualsiasi delle clausole, i titoli saranno dichiarati inesistenti.

Articolo 41 – Mediazione

In caso di controversia, il Cliente può ricorrere alla mediazione convenzionale, in particolare presso la Commission de la médiation de la consommation (Commissione di mediazione dei consumatori in Francia) o gli organi di mediazione settoriali esistenti, oppure a qualsiasi metodo alternativo di risoluzione delle controversie (ad esempio la conciliazione).

Conformemente alle disposizioni degli articoli L 611-1 e R 612-1 e seguenti del Codice del consumo francese in materia di composizione amichevole delle controversie: qualora il consumatore avesse inviato un reclamo scritto al professionista senza ottenere soddisfazione o una risposta entro due mesi, può presentare gratuitamente il suo reclamo al mediatore dei consumatori. Il reclamo deve essere sottoposto al mediatore entro il termine massimo di un anno dalla data del reclamo iniziale.

Il mediatore MCP MEDIATION può essere contattato direttamente online al seguente indirizzo: www.mcpmediation.org o per posta ordinaria al recapito: MÉDIATION DE LA CONSOMMATION & PATRIMOINE – 12 Square Desnouettes – 75015 PARIGI

Articolo 42 – Assistenza – reclami – informazioni di contatto

Per qualsiasi domanda relativa al Sito, ai prodotti proposti dal professionista, al contenuto e allo stato di un ordine, o per un eventuale reclamo, il Cliente è invitato a contattare il professionista attraverso uno dei seguenti canali:

• via e-mail: customer@inemotion.com
• per telefono: +33 (0)4.57.41.14.30

Il professionista si impegna a rispondere al Cliente entro un termine ragionevole.

Articolo 43 – Legge applicabile

Le presenti Condizioni generali sono soggette all’applicazione del diritto francese, ad esclusione delle disposizioni della Convenzione di Vienna. Lo stesso vale per le norme sostanziali e per le norme formali.
Tuttavia, ai sensi del Regolamento CE 593/2008 del 17 giugno 2008, le presenti Condizioni generali di vendita non impediscono l’applicazione di una disposizione più favorevole al Cliente, alla quale non si può derogare convenzionalmente, e ciò secondo la legge del paese in cui il Cliente ha la residenza abituale.
In caso di controversia o reclamo, il Cliente dovrà prima contattare il professionista per ottenere una composizione amichevole.

ALLEGATO 1 – Disposizioni relative alle garanzie legali

Articolo L217-4 del Codice del consumo francese

Il Venditore consegna un bene conforme al contratto e risponde di qualsiasi vizio di conformità esistente al momento della fornitura. Egli risponde inoltre dei vizi di conformità risultanti dall’imballaggio, dalle istruzioni di montaggio o dall’installazione, ove questa sia stata definita a suo carico nel contratto o sia stata eseguita sotto la sua responsabilità.

Articolo L217-5 del Codice del consumo francese

Il bene è conforme al contratto:
1° Se è idoneo all’utilizzo generalmente previsto per un bene analogo e, ove del caso:
– se corrisponde alla descrizione fornita dal Venditore e possiede le qualità che questi ha presentato all’Acquirente sotto forma di campione o modello;
– se possiede le qualità che un Acquirente può legittimamente aspettarsi alla luce delle dichiarazioni pubbliche fatte dal Venditore, dal fabbricante o dal suo rappresentante, in particolare mediante la pubblicità o l’etichettatura;
2° Oppure se possiede le caratteristiche definite di comune accordo tra le parti o è idoneo a qualsiasi utilizzo particolare richiesto dall’Acquirente, da questi portato a conoscenza del Venditore, il quale ha accettato.

Articolo L217-12 del Codice del consumo francese

L’azione risultante dal vizio di conformità decade trascorsi due anni dalla data di fornitura del bene.

Articolo L217-16 del Codice del consumo francese

Qualora l’Acquirente chieda al Venditore, nel corso della garanzia commerciale che gli viene concessa al momento dell’acquisizione o della riparazione di un bene mobile, di effettuare una riparazione coperta dalla garanzia, qualsiasi periodo di immobilizzazione di almeno sette giorni viene aggiunto al periodo di garanzia rimanente.
Tale periodo decorre dal momento in cui l’Acquirente richiede l’intervento o dalla messa a disposizione del bene in questione per la riparazione, se tale messa a disposizione è successiva alla richiesta di intervento.

Articolo 1641 del Codice civile francese

Il Venditore è tenuto a rispettare la garanzia alla luce dei vizi occulti del bene venduto che lo rendono non più idoneo all’utilizzo al quale è destinato, o che ne limitano di molto l’utilizzo al punto che l’Acquirente non l’avrebbe acquistato, o sarebbe stato disposto ad acquistarlo solo ad un prezzo inferiore, se fosse stato a conoscenza dei suddetti vizi occulti.

Articolo 1648 del Codice civile francese

L’azione risultante dai vizi redibitori deve essere presentata dall’Acquirente entro un massimo di due anni dalla scoperta del vizio.

Nel caso previsto dall’articolo 1642-1, l’azione deve essere promossa, a pena di decadenza, entro un anno dalla data in cui il Venditore può essere esonerato dai vizi o dai difetti di conformità apparenti.

Articolo L215-1 del Codice del consumo francese

Per i contratti relativi alla prestazione di servizi conclusi per una durata determinata con una clausola di tacito rinnovo, il professionista fornitore del servizio informa il consumatore per iscritto, con lettera nominativa o e-mail dedicate, entro tre mesi a un mese prima della scadenza del periodo che consente il rifiuto del rinnovo, della possibilità di non rinnovare il contratto che ha concluso con una clausola di tacito rinnovo. Tale comunicazione, fornita in termini chiari e comprensibili, precisa in un apposito riquadro il termine ultimo per l’annullamento del rinnovo del contratto.
Qualora tale comunicazione non sia stata inviata al consumatore conformemente al primo comma, questi può recedere gratuitamente dal contratto in qualsiasi momento a partire dalla data del rinnovo.
Gli anticipi versati dopo l’ultima data di rinnovo o, nel caso di contratti conclusi per una durata indeterminata, dopo la data di conversione del contratto iniziale concluso con durata determinata, sono in tal caso rimborsati entro trenta giorni dalla data di recesso, detratte le somme corrispondenti all’esecuzione del contratto fino a tale data.

ALLEGATO 2 – Modulo di recesso

All’attenzione della Società IN&MOTION, la cui sede sociale è ubicata al 178 route de Cran Gevrier, Parc Altaïs, 74650 Chavanod – FRANCIA
La società è iscritta presso il registro del commercio e delle imprese di Annecy con il numero 805 388 329, il cui numero SIRET è 80538832900015 e il numero di partita IVA intracomunitaria FR 50805388329
Di seguito, il numero di telefono della società: +33 (0)4.57.41.14.30

Si prega di compilare questo modulo solo se si desidera recedere dal contratto, quindi rinviarlo via e-mail all’indirizzo: customer@inemotion.com o a mezzo posta ordinaria al recapito: In&motion, Parc Altais, 178 route de Cran Gevrier, 74650 Chavanod – FRANCIA

Con la presente dichiaro di voler recedere dal contratto relativo a:

Nome del prodotto / adesione Riferimento Quantità

Ordinato il: ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..
Nome del consumatore: ……………………………………………………………………………………………………………………………………………….
Indirizzo e-mail del consumatore: ………………………………………………………………………………………………………………………………
Indirizzo postale del consumatore: …………………………………………………………………………………………………………………………..

Se lo desidera e ai fini di un miglioramento continuo dei nostri servizi, può indicare il motivo del recesso …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Una volta notificato il recesso, si prega di rispedire l’In&box nel suo imballaggio originale al seguente recapito:
In&motion, Parc Altais, 178 route de Cran Gevrier, 74650 Chavanod – FRANCIA.
La richiesta di recesso sarà presa in considerazione ad avvenuta restituzione dell’In&box e previo accertamento dell’assenza di danni al dispositivo.

Firma del consumatore
(in caso di spedizione postale):

Data: …………………

We suggest you visit our website designed especially for your location to get the right content and product availability.

In&motion

Votre navigateur est obsolète

Pour profiter du site,
merci de mettre à jour votre navigateur